Lega Blood Bowl: NAF Stabiae – Black Watch vs Karasau Team 1-2 e Bukkake De Sangue vs Red’s Dwarfs 1-2. Resoconto

Ecco il primo risultato di questa terza giornata di Lega Blood Bowl che ha visto scontrarsi gli Black Watch 1 vs Karasau Team 2. Ecco il resoconto scritto da Simone Izzo.

ORCHI RULES (Black Watch 1 – Karasau Team 2)

Dire che gli orchi hanno regnato, è dir poco dato il modo in cui si è svolto l’incontro.
La partita doveva iniziare come un normale scontro tra due squadre ma la sorpresa arriva all’ingresso dei Karasau, accompagnati dal famoso fuoriclasse “Ugroth Bolgrot”, ricordato per essere sempre affiancato dalla sua amata ed arrugginita motosega.
La presenza dello starplayer non sconvolge le bestie che si schierano ponendo il loro grosso Minotauro, Golia, a contatto con la motosega. Si direbbe un gesto folle dato che al fischio d’inizio il fuoriclasse trancia il colosso costringendolo a due giornate di stop per le profonde ferite subite dall’arma metallica. L’ovale viene raccolto dai verdastri che tentano un lancio in modo da permettere al blitzer Zen Zudaki di correre a meta. Tuttavia, la squadra del chaos entra in possesso di palla con uno straordinario intercetto, ad opera della bestia Jesus, e, inoltre, riesce a ribaltare le sorti mandando Ugroth nel settore KO.


I Black Watch riescono a segnare quasi sul finale del primo tempo, portandosi avanti di una meta sugli orchi di Ciccio. Jarod esulta soddisfatto.
L’ultima azione del primo tempo vede gli orchi che raccolgono la palla e tentano un’azione disperata sullo scadere del tempo regolamentare. Il lanciatore Hidari raccoglie l’ovale passandolo alla mano al piccolo goblin Gaden Barai, appena entrato su suggerimento dell’allenatore. Il subdolo goblin si fa afferrare dal grande troll e viene lanciato tra le file nemiche. Incredibilmente lo sgorbio riesce ad atterrare e, approfittando di un errore difensivo, sguscia nella zona di meta segnando il TD del pareggio. La folla è in delirio!

Il secondo tempo si svolge con una serie di azioni che favoriscono i mostri del chaos, ma la loro fortuna è agli sgoccioli. A cambiare l’andamento della partita è il già veterano Shikko Daki che sembra avere la palla incollata alle mani. Il chaos tenta invano di placcare l’orco ma questo sfonda la difesa allentata dei Black Watch e segna il TD dell’1 a 2. La partita termina con le bestie guidate dal loro allenatore in seconda mentre Jarodha lascia il campo gracchiando insulti ed invocazioni demoniache.
Complimenti ai Karasau Team.

e ancora:

NANI CAZZUTI (Bukkake De Sangue 1 – Red’s Dwarfs 2)

Ennesima straordinaria rimonta dei Red’s Dwarfs che, mostrando i denti e stringendo le chiappe, hanno rosicato una vittoria in un incontro ormai perso sotto tutti i fronti.

Il primo tempo si presenta allettante e spettacolare grazie all’ingresso in campo della superstar “Boomer Ezasson”, il famosissimo nano che ama dispensare le sue bombe a miccia corta.
Il fischio d’inizio mostra i tappi che calciano la palla verso i non-morti di Thore, che ricevono e si piazzano in una mini-unit in modo da chiudere il portatore di palla in una cassaforte inespugnabile. A scardinare il lucchetto è Boomer che, con una delle sue bombe, fa saltare in aria quattro giocatori avversari. L’azione non è ancora conclusa e il ghoul Cagatone Joe raccoglie l’ovale, finendo anchesso gambe all’aria, su una seconda detonazione, assieme a parte della sua squadra. Dalla panchina partono indicazioni precise ad opera di Thore il necromante e Re Arcù blitza sul bombarolo, mettendo fine alla sua partita da mercenario.
La partita volge a favore dei Bukkake che, sfruttando la velocità dello spettro Mongolius rispetto alle gambe corte dei nani, segnano la meta dell’1 a 0.

Il secondo tempo è pieno di sorprese, infatti i nani, leggermente decimati, schierano una seconda superstar. Si tratta di “Barik Farblast” e del suo bazooka. Al fischio d’inizio il corridore dei Dwarfs scatta verso la zona di meta mentre lo starplayer afferra la palla, la infila nel suo cannone e la spara nell’area avversaria. Evitando una serie di placcaggi disperati Araz Quick raccoglie l’ovale e va in TD. Risultato in parità e partita tutta da rifare. Purtroppo Barik viene espulso dall’arbitro a causa della sua arma impropria. L’allenatore dei nani protesta <<Non capisco cos’abbia fatto di male!>>.
Il nuovo calcio d’inizio mostra i non-morti in difficoltà mentre i tappi, nonostante siano in netta minoranza, riescono a metterli con le spalle al muro, a sottrare la palla e a segnare la seconda meta, grazie allo stupendo gioco di placcaggi e ferite dei nani.
L’arbitro fischia il termine della partita portando i Red’s Dwarfs in cima alla classifica del campionato.

ecco i prossimi incontri:

III° Giornata:
B&S…Wich vs Karak Kal (dom 20, ore 10)

la lega è offerta da:

Annunci

Pubblicato il novembre 19, 2011, in Blood Bowl, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: